lunedì 21 giugno 2021

PIERA MAGGIO: DIFFIDA PER QUARTO GRADO, PER REITERATE FRASI OFFENSIVE

DAL PROFILO FACEBOOK, PIERA MAGGIO: DIFFIDA PER QUARTO GRADO. 21 GIUGNO 2021
DIFFIDA PER QUARTO GRADO. 21 giugno 2021 🔴 Si diffida il programma Quarto grado a non trattare più il caso di mia figlia, né a citare il mio nome o quello di mia figlia a causa delle continue, reiterate frasi offensive nei miei confronti affermate con veemenza inopportuna, senza contegno, da parte di Carmelo Abbate e senza nessuna presa di distanza da parte di Nuzzi, dimostrando al contrario, un plateale atteggiamento di parte e non certamente garantista. Ci si riserva di querelare il programma e gli autori che consentono questo scempio delle vittime di un reato. Piera Maggio #DenisePipitone #QuartoGrado #Rete4 #Nuzzi #CarmeloAbbate

Autore
Piera Maggio
🔵 Cortesemente invito tutti a non utilizzare violenza verbale nei confronti di nessuno. Nonostante tutto...
Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
Vi preghiamo di usare il buonsenso. Le azioni verranno fatte nelle sedi opportune. Grazie 🙏
 

sabato 19 giugno 2021

PIERA MAGGIO, SCRIVE A GIANLUIGI NUZZI. "SQUALLORE VERGOGNOSO, DENIGRARE UNA MADRE A CUI E' STATA RAPITA LA SUA BAMBINA"

PIERA MAGGIO, SCRIVE A GIANLUIGI NUZZI DURANTE LA TRASMISSIONE QUARTO GRADO, SU WHATSSAPP.

19 Giugno 2021

Durante la messa in onda della trasmissione di Quarto Grado del 18 giugno 2021, condotta da Gianluigi Nuzzi, un opinionista nonché giornalista Carmelo Abbate, ha usato dei termini NON APPROPRIATI sulla mamma di Denise, Piera Maggio. Il che ha reagito, scrivendo attraverso WhatsApp al conduttore Nuzzi, durante la messa in onda.

DAL PROFILO UFFICIALE FACEBOOK DI PIERA MAGGIO. 18 giugno 2021

🔴 Ho scritto adesso al signor Gianluigi Nuzzi. VERGOGNOSO.

Signor Nuzzi, ma a lei le pare onesto il comportamento schifoso usato nei miei confronti dal suo collega Abbate, nei miei confronti? E lei che lo fa parlare con tutta tranquillità. Ma come vi sentite a far denigrare una madre a cui le è stata rapita una bambina, cercando di giustificare la violenza. Ma cosa ne sapete di me, ma come vi permettete a giudicarmi e a farmi giudicare pubblicamente senza sapere . Ma secondo il suo parere di padre e di genitore, se questo venisse fatto ad una persona a lei cara, lei lo accetterebbe? Tutto questo è di uno squallore vergognoso. Non sapete nulla realmente della mia vita e mi fate passare per una donna frivola leggera e senza sentimenti. Vergogna no? 

Cordiali saluti Piera Maggio

#DenisePipitone #CerchiamoDenise #Rete4  #vergogna #Mediaset 

Vergogna #CarmeloAbbate #Nuzzi #AdessoBasta #QuartoGrado




martedì 15 giugno 2021

DENISE PIPITONE: "CAUTELA NEL DIFFONDERE NOTIZIE"

 #DenisePipitone: legale e mamma bimba, cautela nel diffondere notizie

Dopo dichiarazioni ex Pm Angioni, 'è viva e ha una figlia'

Redazione ANSA PALERMO 14 giugno 2021 - 13:55 NEWS

(ANSA) - PALERMO, 14 GIU - "Invitiamo tutti - giornalisti, magistrati o avvocati - alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti elementi non riscontrati o non riscontrabili e che possono costituire un ostacolo al lavoro della Procura di Marsala". Così l'avvocato Giacomo Frazzitta, legale della mamma di Denise Pipitone, la bimba scomparsa il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo, commenta all'ANSA le dichiarazioni dell'ex Pm Maria Angioni, che coordinò all'inizio l'inchiesta, secondo la quale l'allora bambina, oggi ventenne, sarebbe viva e avrebbe addirittura una figlia.

Il magistrato ha riferito l'indiscrezione nel corso della trasmissione di Rai1 Storie Italiane.

    Il legale, che dice anche di parlare a nome di Piera Maggio, ha escluso di avere ricevuto segnalazioni in proposito. "Non vediamo tuttavia la necessità - aggiunge - di fornire informazioni particolarmente dettagliate, frutto o meno delle indicazioni di un mitomane o che dovessero anche risultare fondate, perchè ancora al vaglio della magistratura".

    Il legale stigmatizza infine le dichiarazioni dell'ex Pm Angioni "anche perchè provenienti da un magistrato che nella sua funzione potrebbe avere un canale privilegiato con i suoi colleghi". (ANSA).

FONTE: https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2021/06/14/denise-legale-e-mamma-bimba-cautela-nel-diffondere-notizie_a3de3f72-1822-4aa8-afea-d11df72db032.html





domenica 6 giugno 2021

PIERA MAGGIO: "ABBIAMO SEMPRE CERCATOLA VERITA' "

 

🔴 CHIARIMENTO: Abbiamo sempre cercato la verità sul rapimento di Denise, anche adoperandoci per fare in modo che questa emergesse. Raccontare parzialmente fatti già verificati, facendo allusioni che non hanno portano a nulla, di certo servono solo a creare illazioni e diffamazione. Sappiate che durante il processo di primo grado, l'unica pista alternativa evidenziata dai legali dell'imputata è stata solo e soltanto la pista ROM, NON ALTRI. Questo per far comprendere a tutti, che nonostante alcuni dissidi, non esistevano i presupposti per accusare altri appartenenti alla cerchia ristretta dei familiari di Denise, poiché hanno collaborato, le loro posizioni furono vagliate, chiarite ed escluse dall'inchiesta. #DenisePipitone #VeritàPerDenise

venerdì 28 maggio 2021

DENISE PIPITONE: PROPOSRA DI LEGGE- COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA

🔴 #Roma, 27 mag. (askanews) – Istituire una commissione parlamentare di inchiesta sulla sparizione della piccola Denise Pipitone. La richiesta è dei deputati dem, Alessia Morani e Carmelo Miceli, che hanno predisposto una proposta di legge, presentata in conferenza stampa alla Camera, alla presenza della mamma di Denise, Piera Maggio.“Mi aspetto un po’ più di chiarezza, di quello che c’è stato fino ad adesso. Sinceramente oggi ci sentiamo più rincuorati, perché lo Stato ci sta venendo incontro”, ha commentato.Soprattutto non mi sento più sola, è cambiato veramente ovunque il clima in tutta questa vicenda. Forse oggi c’è una consapevolezza diversa rispetto a 17 anni fa”, ha aggiunto la mamma di Denise.“Grazie a numerose inchieste giornalistiche l’attenzione su questa vicenda non è mai scesa e grazie a queste inchieste sono emersi molti elementi che ci hanno indotto a presentare questa commissione d’inchiesta”, ha spiegato la parlamentare dem.“La commissione d’inchiesta non è certamente uno strumento attraverso il quale si possa stabilire qual è la verità sulla scomparsa di Denise Pipitone, però è uno strumento attraverso il quale si può indagare tutto ciò che in questi anni non è stato fatto o è stato fatto male. Stiamo parlando di depistaggi, di carenze nelle indagini, che gli stessi magistrati, la pm Angioni lo ha dichiarato in tv, sono appunto evidenze di questo caso”, ha aggiunto Morani, augurandosi che la richiesta, che conta già più di 30 firme, possa venire accolta dalla maggioranza entro la fine di giugno. Il caso di Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo (Trapani) il primo settembre del 2004 all’età di 4 anni – si inserisce in un contesto – hanno ricordato i deputati promotori dell’iniziativa – che vede circa 61.826 persone scomparse ancora da ritrovare in Italia. La maggior parte di loro, circa 45.000, sono minori:“Quello che noi stiamo notando è che i coetanei di Denise si attivano per veicolare le locandine di Denise ovunque, perché questo è quello che abbiamo fatto noi genitori in 17 anni: cercare di portare Denise al di fuori dell’Italia. Forse non tutti sanno che i bambini scomparsi nel tempo non vengono a cercarli. Non c’è nessuno fisicamente che li cerca, questo è qualcosa che viene dalla famiglia stessa, da noi genitori, quello che abbiamo cercato di fare in questi 17 anni è stato cercare di divulgare ovunque il suo visino”.

🔴 FONTE: https://www.askanews.it/video/2021/05/27/caso-denise-pipitone-il-pd-chiede-una-commissione-dinchiesta-20210527_video_16253897/

🔴 FONTE VIDEO LA VITA IN DIRETTA: https://www.raiplay.it/video/2021/05/La-vita-in-diretta---Puntata-del-27052021-a6cf4af7-4bb8-4bc4-bfcd-783641514ed7.html

 ***

🔵 Proposta commissione d’inchiesta sul caso Denise Pipitone. La madre: “Lo Stato finalmente c’è”

(Agenzia Vista) #Roma, 27 maggio 2021 “Oggi posso dire che lo Stato c’è. Lo Stato finalmente si sta occupando di questa vicenda in modo concreto e preciso” lo ha detto la madre di Denise Pipitone Piera Maggio durante la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge per una commissione d’inchiesta sul caso Denise.

💚 (Agenzia Vista) #Roma 27 maggio

“Come ho sempre detto Denise è la bambina di tutti gli italiani. L’ho fatta vivere a tutti gli italiani come una vera presenza. A Denise è stata tolta l’identità” lo ha detto la madre di Denise Pipitone Piera Maggio durante la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge per una commissione d’inchiesta sul caso Denise.

Fonte: Agenzia Vista /
Alexander Jakhnagiev

🔵 FONTE: https://www.affaritaliani.it/coffee/video/politica/proposta-commissione-d-inchiesta-sul-caso-denise-pipitone-la-madre-lo-stato-finalmente-c-e.html

🔵 FONTE: https://www.affaritaliani.it/coffee/video/politica/piera-maggio-denise-la-bambina-di-tutti-gli-italiani.html

sabato 22 maggio 2021

PIERA MAGGIO: "PER LE SCUSE SARÀ TROPPO TARDI!"

 ❤ DENISE AMORE PURO! Ci sarà il giorno in cui alcuni Verranno a chiederci scusa, forse sarà troppo tardi!

Scusa... per tutto quello che abbiamo subito in questi anni, illazioni, allusioni, soprusi, angherie, bugie, mancanza di rispetto e tanto altro...

Piera DENISE Pietro 💞

#Denisepipitone #VeritàPerDenise




DENISE PIPITONE, PIERA MAGGIO: "INDAGATI? SAPERLO DALLA TV ABERRANTE"

 

🔴 Denise Pipitone, Piera Maggio: "Indagati? Saperlo da tv aberrante"

"Ho appreso la notizia da una trasmissione televisiva, lo trovo aberrante, anche per gli stessi indagati. Lasciamo che la Procura di Marsala faccia il suo lavoro". Così Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo il primo settembre del 2004 quando non aveva ancora quattro anni, commenta con l'Adnkronos la svolta annunciata ieri sera da 'Quarto Grado'.

Secondo la trasmissione di Rete 4 la Procura di Marsala, che ha riaperto le indagini, avrebbe iscritto nel registro degli indagati Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, il padre biologico di Denise, e madre di Jessica, sorellastra della piccola, e Giuseppe Della Chiave, nipote di Battista, il testimone sordomuto che nel 2013 disse di averlo visto in compagnia della bambina proprio il primo settembre del 2004. "Se fosse confermata - dice oggi mamma Piera -, ancora una volta, dopo 17 anni si tornerebbe a indagare sulle stesse persone coinvolte in un primo momento nella vicenda. Insomma, sempre la stessa direzione. Quello che noi ci auguriamo è di ritrovare Denise, che si faccia luce finalmente su questa storia e si possa arrivare alla verità". Una verità per cui Piera Maggio lotta da anni.

"La speranza di riabbracciare la mia 'bambina' che oggi è una bellissima ragazza di quasi 21 anni - conclude - non è mai venuta meno. Continuerò a lottare per questo. Siamo qui ad attendere che Denise venga ritrovata e riportata a casa".

🔴 FONTE: https://www.adnkronos.com/denise-pipitone-piera-maggio-indagati-saperlo-da-tv-aberrante_1zwEmZdyf2ZQiaxbC6feuJ

venerdì 14 maggio 2021

PIERA MAGGIO: NON ABBIATE PAURA, PARLATE...

 🙏 NON ABBIATE PAURA, PARLATE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! Abbiate il coraggio di dar voce a DENISE, CHE NON PUÒ DIFENDERSI. PARLATE VOI PER LEI.

BASTA CON I SILENZI! VERRETE TUTELATI! Piera Maggio

🇮🇹 #Denisepipitone #VeritàPerDenise #MazaradelVallo

www.cerchiamodenise.it
http://informazione.cerchiamodenise.it

DENISE PIPITONE - I COMUNI ITALIANI ACCOLGONO L'INIZIATIVA VERITA' PER DENISE

I COMUNI ITALIANI ACCOLGONO L'INIZIATIVA VERITA'PER DENISE

https://www.facebook.com/sindacogiuseppecastiglione




 #VeritàPerDenise #DenisePipitone #CerchiamoDenise 

www.cerchiamodenise.it
http://informazione.cerchiamodenise.it

PIERA MAGGIO: MI RIVOLGO alla persona della lettera anonima...

 


🙏 Per favore, dopo 17 anni, date voce ai tanti silenzi. MI RIVOLGO alla persona della lettera anonima inviata al mio legale. Le chiedo di farsi sentire, nei modi che lei ritenga opportuno, faccia in modo di mettere fine a tutto questo dolore. Non solo noi, è l'Italia intera che glielo chiede. Piera Maggio
#DenisePipitone #VeritàPerDenise

lunedì 3 maggio 2021

DENISE PIPITONE: MANIFESTAZIONE 5 MAGGIO 2021 MAZARA DEL VALLO

 
DALLA PAGINA FB DAL SINDACO SALVATORE QUINCI 

#MazaraDelVallo
#veritàperdenise #cerchiamodenise #missingdenise 

❌❌Care amiche e cari amici,

mercoledì 5 maggio alle 20.30, insieme a Piera Maggio, Piero Pulizzi e l’avvocato Giacomo Frazzitta, vi aspettiamo tutti in Piazza della Repubblica per la Manifestazione dedicata alla nostra Denise per chiedere con forza Verità per Denise. L'evento sarà ripreso e trasmesso dalle emittenti televisive nazionali. Saranno presenti scuole, associazioni e cittadinanza❌❌



lunedì 26 aprile 2021

DENISE PIPITONE: AVVIATO ITER PER COMMISSIONE INCHIESTA

 Denise: avviato iter per Commissione inchiesta

Lo conferma l'on. Morani a trasmissione Rai 2"Ore 14"

(ANSA) - PALERMO, 26 APR 2021 - Per il caso di Denise Pipitone è stato avviato l'iter di formazione di una Commissione parlamentare d'inchiesta. Lo ha confermato l'onorevole Alessia Morani (Pd), componente della Commissione Giustizia, oggi durante la trasmissione televisiva "Ore 14" su Rai 2 condotta da Milo Infante.

    "Mi ha colpito l'enormità di errori che sono stati fatti più volontari che involontari, mi ha colpito il numero di magistrati che si sono succeduti, mi ha colpito la mancanza di approfondimento su alcune prove chiave. Oggi è ora di fare chiarezza", ha detto la parlamentare in trasmissione.

    A rilevare una serie di retroscena dell'inchiesta è stata proprio una ex pm che indagò sul caso, Maria Angioni. Alcuni particolari erano stati anche sollevati dall'avvocato Giacomo Frazzitta durante la fase processuale a carico della sorellastra di Denise, Jessica Pulizzi, poi assolta in tre gradi di giudizio. "Fondamentale è stato ed è il supporto dell'avvocato Frazzitta e di Piera Maggio che a gran voce chiedono verità e giustizia", ha concluso la Morani. (ANSA).

Fonte: https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2021/04/26/denise-avviato-iter-per-commissione-inchiesta_6a02cfce-2096-4c2b-9047-c011810553eb.html




sabato 24 aprile 2021

ALCUNI NOSTRI SOCIAL UFFICIALI PER DENISE

 🗣 Alcuni nostri Social "Missing Denise Pipitone"

Facebook:
https://www.facebook.com/maggiopietra (profilo)

https://www.facebook.com/pipitonedenise (pagina fan Missing Denise Pipitone)

https://www.facebook.com/groups/missingdenisemp (gruppo)

https://www.facebook.com/cerchiamodenise.onlus (pagina fan Ass. Cerchiamo Denise Onlus)

Instagram:
https://www.instagram.com/missingdenisepipitone

Twitter:
https://twitter.com/MissingDeniseMp

https://twitter.com/CerchiamoDenise

Sito:
https://www.cerchiamodenise.it

Blog:
http://informazione.cerchiamodenise.it



LO STRISCIONE DEL COMUNE DI MAZARA DEL VALLO E DELLA CROCE ROSSA "VERITA' PER DENISE"

Mazara del vallo 23 aprile 2021
🔴Alla presenza di Piera Maggio e Piero Pulizzi, genitori di #DenisePipitone, l'amministrazione comunale ha affisso lo striscione #VeritàperDenise nel Palazzo comunale "Cavalieri di Malta".

👉”Questo striscione dedicato a Denise - hanno detto il sindaco Salvatore Quinci ed il presidente del consiglio comunale Vito Gancitano - è un'ulteriore azione che esprime la volointà della nostra comunità di ribadire con maggiore forza il pieno sostegno e la solidarietà a Piera Maggio e Piero Pulizzi con la speranza sempre viva di potere riabbracciare Denise e affinché verità e giustizia trionfino".

Il sindaco Salvatore Quinci ha lanciato un ulteriore appello a raccogliere l'invito fatto da mons. Mogavero: "Chi sa parli!".

👉Guardare questo striscione affisso nel palazzo comunale - ha detto commossa Piera Maggio -  è molto emozionante e ci fa sentire il calore della comunità. Denise - ha concluso Piera - è nostra figlia ma è diventata anche figlia di tutti gli italiani".













*******


CROCE ROSSA MAZARA DEL VALLO 23 aprile 2021
I volontari del Comitato CRI di Mazara del Vallo si stringono affettuosamente attorno a Piera Maggio e Piero Pulizzi manifestandogli tutta la loro vicinanza e solidarietà nella ricerca della verità per la piccola Denise Pipitone.
Una ferita mai ricucita che ha colpito tutta la comunità cittadina di Mazara del Vallo che non ha mai smesso di spendersi affinché venga fatta luce su questa triste vicenda.
#veritapedenise #cerchiamodenise #crimazara #solidarieta