giovedì 13 gennaio 2022

PIERA MAGGIO: "PRIMO OK A COMMISSIONE D'INCHIESTA. LUCE IN FONDO AL TUNNEL"

AdnKronos 13 gennaio 2022

🔴 Denise Pipitone, mamma Piera: "Primo ok a commissione inchiesta è luce in fondo a tunnel"

"Occorre fare chiarezza sul caso. Chi ha rapito mia figlia voleva colpire lei, nessun ladro di bambini, pedofilo o mostro. Azione mirata"

Ora "una luce in fondo al tunnel" mamma Piera la vede realmente. Il primo ok alla commissione d'inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone, di cui non si hanno più notizie dal primo settembre del 2004, "accende una speranza", dice all'Adnkronos, anche se, aggiunge subito dopo, "noi la speranza non l'abbiamo mai persa". Il provvedimento, che ha ottenuto il semaforo verde dalla commissione Affari costituzionali della Camera, verrà trasmesso all'Aula e spetterà alla conferenza dei capigruppo calendarizzarlo. "Vogliamo che si faccia un po' di chiarezza e, soprattutto, verità, quella che manca in tutta questa vicenda - sottolinea Piera Maggio -. Ringrazio tutti i politici che si sono spesi per questa causa, riconoscere che questo caso merita un po' di luce è importante". 

Nelle scorse settimane il gip di Marsala, accogliendo la richiesta della Procura, ha disposto l'archiviazione della nuova indagine sulla scomparsa della bimba, avvenuta quando Denise non aveva neppure quattro anni. "Non significa che nel momento in cui emergano novità non si possa riaprire l'inchiesta", sottolinea mamma Piera, ricordando come "lo stesso pm Piscitello ha assicurato a me e Pietro (il padre di Denise, ndr) che non finirà mai di cercare la verità. Noi siamo qui ad attendere. Non molliamo". Una ricerca della verità lunga ormai quasi 18 anni. "L'assenza di colpevoli, non aver assicurato alla giustizia chi ha rapito Denise è una delusione, non solo per noi genitori, ma per tutti gli italiani - sottolinea -. I bambini non spariscono nel nulla e tutti sanno che Denise è stata presa intenzionalmente e non dall'uomo qualunque, dalla persona di passaggio, ma da chi sapeva che quella bambina era Denise. Un gesto abominevole e vigliacco, perché chi lo ha compiuto ha approfittato dell'ingenuità di una bimba di quasi quattro anni". 
Un piano studiato, dunque, per mamma Piera per colpire la sua piccola e lei stessa. "Da sempre siamo convinti - dice ancora - che dietro questa storia non ci sia il mostro di turno, il ladro di bambini qualsiasi e questo credo l'abbiano capito tutti. In 17 anni nessun altro è stato rapito a Mazara del Vallo. Denise non ha deciso in autonomia di allontanarsi da casa,  non è stata inghiottita dalla terra, non è stata prelevata dagli alieni, non è stato il pedofilo di turno o lo zingaro a rapirla". La speranza di riabbracciarla non è persa. "Denise va cercata viva sino a prova contraria e, soprattutto, vanno cercati i colpevoli perché da lì risaliremo a tutta la verità - conclude -. Noi continuiamo a essere positivi e ad andare avanti nella sua ricerca. Siamo felici per questo nuovo impegno politico intorno al caso. La storia di Denise merita chiarezza, lo si deve a lei: occorre dare voce a chi non può gridare e Denise, purtroppo, non può chiedere aiuto adesso". (di Rossana Lo Castro)
Fonte: https://www.adnkronos.com/denise-pipitone-mamma-piera-primo-ok-a-commissione-inchiesta-e-luce-in-fondo-a-tunnel_6hHI3BgKi5tPrUUdmpxxVf

***
💚 cerchiamodenise.it
#DenisePipitone #comissionedinchiesta #Italia #Sicilia #MazaraDelVallo #Marsala #Giustizia #Verità #rapita #sequestro #bambina #CerchiamoDenise #MissingDenise #VeritàPerDenise



DENISE PIPITONE: APPROVATO IN COMMISSIONE IL TESTO PER ISTITUIRE LA COMMISSIONE D'INCHIESTA SULLA SCOMPARSA DI DENISE.

Mercoledì, 12 gennaio 2022

🔴 Denise Pipitone, primo ok della Camera alla commissione d'inchiesta

Sono passati ormai 17 anni da quando la piccola Denise Pipitone spariva da Mazara del Vallo senza lasciare traccia di sé: ancora non si sa che fine abbia fatto

La Camerà dà il primo ok alla commissione d'inchiesta sulla sparizione di Denise Pipitone

"Abbiamo appena approvato definitivamente in commissione il testo per istituire la commissione d'inchiesta sulla scomparsa di #DenisePipitone. Un grande passo in avanti. Ora verra' trasmesso all'aula della Camera dei deputati e spettera' alla conferenza dei capigruppo calendarizzarlo. Come la sua famiglia e tanti cittadini, ci auguriamo molto presto per fare chiarezza sul caso dopo oltre 17 anni". Lo annuncia in un post il presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera, Giuseppe Brescia.

Bonafede (M5s): "Finalmente Commissione per fare luce"

"Sono intervenuto questa mattina in commissione Giustizia alla Camera dei deputati per dichiarare il convinto si' del Movimento 5 stelle alla proposta, a prima firma della deputata Alessia Morani, di istituzione della Commissione monocamerale d'inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone", spiega Alfonso Bonafede.

"Da mazarese - aggiunge l'ex ministro della Giustizia - sono particolarmente soddisfatto che si istituisca questa commissione chiamata a fare luce sulla sparizione della piccola Denise, avvenuta il 1 settembre 2004 proprio a Mazara del Vallo. Si tratta di una vicenda che ha addolorato e che addolora tutti gli italiani e che merita il massimo impegno del Parlamento. Accogliamo con favore dunque l'iniziativa e lavoreremo affinche' la commissione raggiunga risultati importanti".

Caso Denise, Lega: "Avanti con commissione d'inchiesta"

"Avanti con la commissione d’inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Bene l'approvazione in commissione alla Camera del provvedimento necessario per la sua istituzione. Ci auguriamo ora tempi brevi in Aula affinché il Parlamento possa presto contribuire a dare il proprio contributo per raggiungere la verità". Così i deputati Lega in commissione Affari costituzionali della Camera: Igor Iezzi (capogruppo), Simona Bordonali, Flavio Di Muro, Ketty Fogliani, Cristian Invernizzi, Laura Ravetto, Alberto Stefani, Gianni Tonelli, Edoardo Ziello.

Caso Pipitone, Tripodi: "Presto in aula"

"Prosegue l'iter dei lavori per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Oggi in commissione Affari Costituzionali si è votato il mandato al relatore con l'obiettivo di arrivare presto in Aula per l'approvazione". Lo afferma Elisa Tripodi, componente del direttivo del Movimento 5 Stelle alla Camera e relatrice della Commissione d'Inchiesta su Denise Pipitone.
"Come relatrice del provvedimento - aggiunge - voglio sottolineare l'istituzione di questa commissione, proprio come sta avvenendo con il caso di David Rossi, serve a far luce su un caso che ha scosso tutta l'Italia per 17 anni, sulle sulle presunte lacune e le zone d'ombra che ancora persistono, per restituire un quadro chiaro alla famiglia di Denise, che aspetta la verità sulla scomparsa della bambina da troppi anni", conclude.

Fonte: https://www.affaritaliani.it/cronache/denise-pipitone-primo-ok-della-camera-alla-commissione-d-inchiesta-774494.html




DENISE PIPITONE: "OK DEFINITIVO PER LA COMMISSIONE D‘INCHIESTA "

 🔴 Giuseppe Brescia; “Ok definitivo per la commissione d'inchiesta sulla scomparsa di #DenisePipitone. Un grande passo in avanti. Sarà la conferenza dei capigruppo a calendarizzare la proposta in aula @Montecitorio. 

Come la sua famiglia e tanti italiani, ci auguriamo molto presto.“

***

🔴 Elisa Tripodi: #DENISEPIPITONE:

 “PROSEGUE ITER, PRESTO IN AULA PER ISTITUZIONE COMMISSIONE D’INCHIESTA

Prosegue l’iter dei lavori per l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Oggi, in Commissione Affari Costituzionali, si è votato il mandato al relatore con l’obiettivo di arrivare presto in Aula per l’approvazione del testo. 

Come relatrice del provvedimento voglio sottolineare che l’istituzione di questa commissione, proprio come sta avvenendo con il caso di David Rossi, serve a far luce su una vicenda che ha scosso tutta l’Italia per 17 anni, sulle presunte lacune e le zone d’ombra che ancora persistono e per restituire un quadro chiaro alla famiglia di Denise, che aspetta la verità sulla scomparsa della bambina da troppi anni.”

🔴👉 https://www.facebook.com/134541997384849/posts/1069596197212753/?d=n 

***

💚 cerchiamodenise.it 

#DenisePipitone #comissionedinchiesta #Italia #Sicilia #MazaraDelVallo #Marsala #Giustizia #Verità #rapita #sequestro #bambina #CerchiamoDenise #MissingDenise #VeritàPerDenise




martedì 11 gennaio 2022

LOCANDINE: HELP US FIND DENISE/CERCHIAMO DENISE

 #MISSING DENISE PIPITONE ❤️

Denise nata il 26/10/2000 -  Sequestrata il 01/09/2004

🌐 Sito: www.cerchiamodenise.it

🎀 Blog: http://informazione.cerchiamodenise.it

🇬🇧 Denise was abducted from Mazara del Vallo / #Sicily - #Italy on Sept. 1, 2004. Date of Birth: 26 October 2000.

🌐 https://www.cerchiamodeniseonlus.it/en/home

👉Altri colori Locandine Help us find/Cerchiamo Denise https://www.cerchiamodeniseonlus.it/locandine-foto/help-us-find-denise

#CerchiamoDenise #DenisePipitone 

#Italia #Italy #MazaraDelVallo #rapita #scomparsa #Sicilia 

#disparue #Sicily #Europe #Europa #Mazara






mercoledì 29 dicembre 2021

DENISE PIPITONE NON VIENE TUTELATA. SENTENZA DI ASSOLUZIONE PER COMICO DI AREZZO.

 🔴 A PROPOSITO DI UNA SENTENZA...

Tante parole spese per la tutela dei minori, no alla violenza, i Bambini non vanno violati, difendiamo i minori, ecc... poi, alla fine arriva una sentenza che assolve un comico qualsiasi, che con il suo black humour utilizza il nome della figlia di altri per i suoi spettacoli e attraverso i social (fatti risalenti al 2013 - 14). Non importa se questa bambina sia anche SCOMPARSA, non importa se utilizza anche il nome della madre nei suoi post e spettacoli "divertenti" si, perché avrei dovuto capirlo, comprenderlo e magari riderci sopra a crepapelle... Peccato che io sia una madre che non capisce quando un comico sta cercando di fare qualcosa di bello, esilarante stupendo utilizzando il mio dramma, il mio dolore, il mio strazio in nome di una minore, di mia figlia, si, all'epoca dei fatti Denise aveva 13 anni. 

È qualcosa di stupendo, divertente quando lo stesso comico, mette addirittura dei like a favore di coloro che commentando sotto i suoi post meravigliosi a mò di storielle di cultura, dove in molti si divertono a dire la propria e qualcuno scrive anche "Denise Pipitone allisciami sto bastone" voi direte "pedofilia?" Ma ché, si chiama black humor...😏

Purtroppo siamo dei genitori che non hanno compreso quanto di bello ci sia nelle parole di un comico che con il suo black humour fa divertire le persone utilizzando i nostri nomi la nostra vicenda. 

Viviamo in un paese che se disgraziatamente dovesse capitarti qualcosa che ti renda malauguratamente persona pubblica, devi startene zitta e assorbirti quello che ti capita, ed è quello che in questi anni ci sta succedendo. 

🤔 Denise in questo caso non va tutelata, non importa che si tratti di una bambina sequestrata, non basta, deve subire ancora, ognuno può farci tutti gli black humour che vogliono, in barba all'età della minore e quant'altro. invece vanno tutelati i figli minori degli altri, no Denise, di lei e di noi, tutti facciano quello che vogliono. 

Secondo qualcuno dovrei riderci sopra, comprenderne il senso, la metafora, peccato che la mia sofferenza non me lo permetta, sarà che ho poca cultura?..

Allora sapete che vi dico, che agli stessi gli auguro che un giorno riescano a provare lo stesso dolore che provo io, così da poter ridere e divertirsi sulla loro pelle e no su quella degli altri, così da rimediare e fare meglio di quanto non abbia fatto io che non gli ho compresi, così da essere da esempio per gli altri con le loro metafore piene zeppe di cultura. 

Piera Maggio 

Precisazione: Personalmente non ho mai ricevuto delle scuse dal codesto comico.

P.s. non è finita qui, e questo non vuole essere inteso come una minaccia, ma come un sacro santo diritto in un paese di matti.

💚 cerchiamodenise.it 

#DenisePipitone #Missing #Arezzo #blackhumour

Articolo: https://corrierediarezzo.corr.it/news/arezzo/29853691/arezzo-denise-pipitone-piera-maggio-comico-sgargabonzi-alessandro-gori.amp


Dal profilo ufficiale Facebook di Piera Maggio:  https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10227501971876724&id=1286693723

Dalla pagina ufficiale Facebook Missing Denise Pipitone Mp

SENTENZA DI ASSOLUZIONE per un comico...🤔

🔴 Qualcuno ci spieghi perché i minori di tutto il mondo vanno tutelati e rispettati e la nostra Denise per alcuni debba diventare "carne da macello" liberi di dire e fare ciò che vogliono, senza che nessuno possa opporsi.
* Perché questo comico sotto i suoi post orrendi inerenti a Denise e a noi, nei commenti dei suoi seguaci mette i Like addirittura in uno a dir poco vomitevole "DENISE PIPITONE ALLISCIAMI STO BASTONE" come la definite questa frase, metafora, black humour o cosa, pedofilia? questo commento meritava tale apprezzamento da costui? a favore di chi.
* Perché la satira deve colpire e utilizzare il nome di Denise, una bambina sequestrata che all'epoca di questi fatti aveva 13 anni, e poi farli passare per qualcosa di positivo "far riflettere".
* Perché, viene consentito ad un pseudo comico di utilizzare per i suoi spettacoli e social i protagonisti di un dolore di una tragedia, senza che a noi venga data la possibilità di dissentire ed essere obbligati ad accettare.
*Perché tutti gli altri genitori hanno il diritto di tutelare i propri figli e a noi non viene data questa possibilità. 
* Perché oltre al dolore della perdita di una figlia non siamo tutelati e siamo costretti a dover subire continuamente.
 
PERCHÉ PERCHÉ PERCHÉ... 

💚 cerchiamodenise.it 

#DenisePipitone #Missing #Arezzo #blackhumour

 

giovedì 16 dicembre 2021

COMMISSIONE D‘INCHIESTA. OSTRUZIONISMO SU DENISE PIPITONE.

 


🔵 Ore14 - Rai2 / 16 dicembre 2021

" VIA IL NOME DI DENISE DALLA COMMISSIONE D'INCHIESTA" Terza seduta Commissione d’inchiesta sulla scomparsa. OSTRUZIONISMO SU #DenisePipitone  In collegamento l'on. Igor Iezzi, Capogruppo Lega in Commissione Affari Costituzionali alla Camera.

Video trasmissione: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10227428853968822&id=1286693723

www.cerchiamodenise.it

http://informazione.cerchiamodenise.it


Video integrale: https://www.raiplay.it/video/2021/12/Ore-14---Puntata-del-16122021-255936f9-fec8-47fe-b6a0-f88215880778.html

#DenisePipitone #LiberateDenisePipitone #MissingDenisePipitone #CerchiamoDenise #Italia #Sicilia #MazaraDelVallo #MissingDenise #VeritàPerDenise #Marsala

DENISE, LA COMMISSIONE D'INCHIESTA NON DECOLLA. SOSPETTO DI MANOVRE POLITICHE


🔴 Denise, la Commissione d'inchiesta non decolla. Sospetto di manovre politiche

"Denise Pipitone, pensavamo di essere vicini alla data per la Commissione d'inchiesta ma invece qualcuno vuole cancellarla"

Caso Pipitone, "La commissione d'inchiesta parlamentare su Denise non decolla. Sospetto di manovre politiche dietro"
Il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino è tornato da Milo Infante, nello studio di Ore 14. Nel corso della puntata sono emerse clamorose rivelazioni in merito alla Commissione di inchiesta parlamentare su Denise Pipitone, richiesta dalla deputata Pd Alessia Morani con il collega Carmelo Miceli per fare chiarezza una volta per tutte su tutto ciò che in questi lunghi e improduttivi 17 anni a livello investigativo è sfuggito. "Mentre pensavamo che la data per l'istituzione di questa commissione fosse ormai prossima - spiega Infante -, abbiamo saputo che qualcuno vorrebbe cancellare il nome di Denise dalla commissione".

La Commissione di inchiesta parlamentare su Denise non decolla per via di attività di ostruzionismo politico. A rivelarlo, in collegamento con Ore 14, è il Capogruppo Lega in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, Igor Iezzi. Qualcuno vorrebbe istituita una "Commissione per i bambini scomparsi in Italia al posto di quella per Denise". "Perché si sta cercando di diluire la commissione, sostanzialmente invalidandola?" chiede Perrino. Iezzi risponde che sotto ci sarebbero scambi politici. "Ci sono richieste di altre nuove commissioni ferme", quindi si starebbe usando "contro la nostra richiesta di avviare una commissione di inchiesta su Denise Pipitone la richiesta contrapposta di altre commissioni". Uno scambio politico, in sostanza, in cui io ti faccio passare una commissione e tu mi fai passare la mia.

🔴 Incalzato da Affaritaliani.it, Iezzi indica come colpevole il partito di Matteo Renzi, Italia Viva. "Di quali nuove commissioni che starebbero a cuore a Italia Viva stiamo parlando?" insiste Perrino. "Della commissione d'inchiesta sulle fake news", rivela Iezzi.

Sembra emergere chiaro quindi il motivo della presentazione degli emendamenti preparati da Italia Viva per la commissione d'inchiesta su Denise. Quindi se l'operazione ha come obiettivo quello di uno scambio, meno chiaro, ma questo è solo un dubbio, è se il tentativo di Italia Viva di portarsi a casa la commissione d'inchiesta sulle fake news abbia come secondo obiettivo quello di includere nelle fake news anche le vicende giudiziare di Matteo Renzi.


🔴🔴 Commissione Denise, leggi il documento con le proposte emendative 


 

giovedì 9 dicembre 2021

CASO DENISE: PARLA IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI GIUSEPPE BRESCIA

 🔴 Oggi la commissione Affari costituzionali si è riunita per diversi importanti provvedimenti. Fra questi anche la proposta di istituzione della commissione d’inchiesta sulla scomparsa di #DenisePipitone.

Abbiamo stabilito per mercoledì prossimo 15 dicembre, entro le ore 12, la scadenza per presentare emendamenti al testo.

Come già ribadito, tutte le forze politiche hanno intenzione di procedere velocemente.

🔴 Fonte: https://www.facebook.com/563166963704184/posts/5106388389381996/?d=n



giovedì 2 dicembre 2021

I GENITORI DI DENISE: "L' AMORE E LA SENSIBILITÀ UMANA NON HA COLORE POLITICO"

🟣 Da 17 anni, non abbiamo più notizie della nostra Denise, non sappiamo se un giorno potremo riabbracciarla, se mai avrà verità e giustizia... Sappiamo solo che ai bambini non va fatta violenza in nessun modo.

Speriamo tanto che ci sia un accordo comune tra tutti i partiti politici per poter avviare la funzione breve per una commissione d’inchiesta che faccia luce sull'intero caso. 

L' AMORE E LA SENSIBILITÀ UMANA NON HA COLORE POLITICO. Ringraziamo tutti, per l'impegno intrapreso e per quello che potranno fare.

Voi e noi, siamo la sua voce.

Denise, figlia D'Italia 🇮🇹 

Pietro Pulizzi & Piera Maggio 


💚 cerchiamodenise.it 

Alessia Morani Carmelo Miceli Giuseppe Brescia 

#DenisePipitone #VeritàPerDenise

giovedì 25 novembre 2021

DENISE PIPITONE: EMAIL DA INVIARE, PER CHIEDERE CHE SI PROCEDI CON LA FUNZIONE LEGISLATIVA, PER ABBREVIARE I TEMPI.

 📩 MAIL DA INVIARE IN MASSA

Alla cortese attenzione del Presidente Commissione Affari Costituzionali Giuseppe Brescia

In merito alla Commissione d’inchiesta sul caso Denise Pipitone, chiediamo che si proceda con FUNZIONE LEGISLATIVA e che possa quindi essere approvata senza passaggio alla Camera.

In nome del popolo italiano🇮🇹 abbiamo bisogno che la Commissione d'inchiesta inizi il suo lavoro con URGENZA. Grazie

📧 Email: BRESCIA_G@CAMERA.IT

VI INVITIAMO CORTESEMENTE DI INVIARE QUESTA EMAIL TUTTI. 🌷

#DenisePipitone #VeritàPerDenise



mercoledì 24 novembre 2021

COMMISSIONE D‘INCHIESTA SUL CASO DENISE

 🎀 FINALMENTE UNA COMMISSIONE D‘INCHIESTA SUL CASO DENISE.

PRIMA SEDUTA GIOVEDI 2 DICEMBRE.

Ringraziamo dal profondo del cuore TUTTI coloro che si sono interessati alla commissione d’inchiesta. Auspichiamo che si faccia chiarezza su tutta la vicenda. 

La figlia di tutti gli Italiani 🇮🇹 

#DenisePipitone merita Verità e Giustizia.

Piera Maggio & Pietro Pulizzi

💚 cerchiamodenise.it 

#DenisePipitone #MissingDenise #LiberateDenisePipitone #MissingDenisePipitone #CerchiamoDenise #Italia #Sicilia #MazaraDelVallo #VeritàPerDenise



martedì 23 novembre 2021

DENISE PIPITONE: IL GIP DI MARSALA SI E' RISERVATO PER DECIDERE SULL'OPPOSIZIONE ALLA RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE

🔴 #Denise Pipitone: il gip di #Marsala si riserva di decidere sulla richiesta di archiviazione

23 novembre 2021

Il gip di Marsala si è riservato di decidere sull’opposizione alla richiesta di archiviazione per Anna Corona, avanzata da Piera Maggio e Pietro Pulizzi, genitori della piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo il 1° settembre 2004. All’uscita dal Palazzo di Giustizia, Piera Maggio, Pietro Pulizzi, l’Avvocato Giacomo Frazzitta e l’Avvocato Piero Marino, non hanno voluto rendere dichiarazioni alla stampa in merito alla lunga giornata. “Siamo stanchi”, ha sottolineato Pietro Pulizzi a gran voce, chiedendo ai giornalisti di non insistere con le domande. “Si sono riservati”, sono state le uniche parole concesse da Piera Maggio alla stampa, poco prima di salire in macchina e andar via. Era molto provata. Prima di salire in macchina ha aggiunto con grande fermezza: “si parla di mia figlia lì dentro”. L’Avvocato Frazzitta ha sottolineato ai microfoni che tutti loro erano molto stanchi a seguito delle lunghe ore trascorse in Tribunale, aggiungendo che “bisogna sempre avere fiducia nella magistratura, sia quando le cose ti piacciono, sia quando le cose non ti piacciono. Altrimenti se iniziamo a criticare sempre, perdiamo il senso delle istituzioni e della giustizia stessa” –aggiungendo- “noi oggi abbiamo ringraziato la Procura di Marsala perché ha fatto un lavoro importante. Se dopo tutti questi anni, noi siamo tornati qui a parlare di Denise Pipitone è grazie alla Procura di Marsala”.

Le ultime indagini, ricordiamo, erano concentrate principalmente su Anna Corona, l’ex moglie di Pietro Pulizzi, e Giuseppe Della Chiave, entrambi accusati di rapimento. Una coppia di Roma, Antonella Allegrini e Paolo Erba, è indagata per falsa testimonianza al pubblico ministero. Hanno ammesso di aver inventato tutto. Avevano raccontato di aver soggiornato presso l’Hotel Ruggero II, dove lavorava Anna Corona, madre di Jessica Pulizzi e di aver visto una signora in compagnia di una bambina che si comportava in modo sospetto. Le indagini hanno appurato che la coppia, quel 1° settembre 2004, non solo non era a Mazara ma neppure in Sicilia. Era tutto inventato. “Non c’è stata un’opposizione alla richiesta di archiviazione del Pubblico Ministero, relativa alla posizione del mio assistito”, è quanto ha dichiarato alla stampa, fuori dal Tribunale, l’Avvocato Walter Marino, legale di Giuseppe Della Chiave. Quest’ultimo non era presente in aula. Neppure
Anna Corona era presente in aula. Gli Avvocati dell’ex moglie di Pietro Pulizzi, raggiunti ai microfoni della stampa, non hanno voluto rilasciare nessuna dichiarazione in merito all’udienza.

Fonte: https://trileggo.it/2021/11/23/denise-pipitone-il-gip-di-marsala-si-riserva-di-decidere-sulla-richiesta-di-archiviazione/

DENISE: AVV. FRAZZITTA, ARCHIVIATO PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

🔴 #DenisePipitone: legale mamma, più sereno per udienza davanti al Gip

(ANSA) - PALERMO, 23 NOV - "Oggi vado davanti al Gip a dare voce e rappresentare la Figlia di tutti gli Italiani, Denise Pipitone, certamente più sereno".

Così l'avvocato Giacomo Frazzitta, legale della mamma della bimba rapita a Mazara del Vallo il primo settembre del 2004, commenta l'archiviazione del procedimento disciplinare nei suoi confronti in relazione alla conversazione con una testimone intercettata dagli inquirenti.

    Il procedimento, avviato dal consiglio di disciplina dell'Ordine, ha accertato l'insussistenza di violazioni deontologiche da parte del penalista.
    "Rimane il rammarico - osserva l'avv. Frazzitta - di essere stato ingiustamente attaccato dall'Anm distrettuale di Palermo e di aver subìto la gogna mediatica e il "fuoco amico", poiché rammento a tutti che siamo parti di un delicato sistema che ha il compito specifico di dare risposte ai cittadini e di non creare polveroni facendo esondare conversazioni private di avvocati o magistrati che possono mettere a repentaglio la loro incolumità".

    Oggi il gip di Marsala Sara Quittino dovrà decidere sull'opposizione alla richiesta di archiviazione per Anna Corona presentata da Piera Maggio e Piero Pulizzi, genitori di Denise Pipitone. A chiedere l'archiviazione è stata la Procura di Marsala, che la scorsa primavera ha avviato una nuova indagine sul sequestro. L'opposizione è stata depositata dai legali di parte civile: Giacomo Frazzitta e Piero Marino. (ANSA).   

https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2021/11/23/denise-legale-mamma-piu-sereno-per-udienza-davanti-al-gip_44eeb526-7626-46ae-a088-84731ea18c83.html



lunedì 22 novembre 2021

DENISE PIPITONE: "LE INTERCETTAZIONI NON VOGLIONO RENDERLE PUBBLICHE"..

 ‼️🔴 #DenisePipitone, ultime notizie

Per quanto riguarda la scomparsa di Denise Pipitone, invece, il direttore Perrino ha ricordato la sua posizione: “Secondo una fonte romana di Affaritaliani.it, la chiave di questo giallo sta nelle intercettazioni, che però non si vogliono rendere pubbliche perché sarebbero compromettenti per alcuni personaggi noti, magistrati e politici”.

Nel ribadire l’appello per una commissione parlamentare che faccia luce sulla vicenda, Perrino ha ricordato anche l’impegno della parlamentare Pd Alessia Morani, che sarà ospite di Ore14 nella puntata di domani martedì 23 novembre, da cui “può arrivare la spinta giusta per risolvere finalmente questo caso”. Guarda il video per seguire tutto l’intervento.

🔴 VIDEO: https://fb.watch/9rDCp80J_I/

🔴 FONTE: https://www.affaritaliani.it/mediatech/perrino-incontro-chiarificatore-con-l-ex-mai-andarci-spesso-e-fatale-768237.html